Cresce il mercato della consulenza

Il settore della consulenza in Italia cresce del 5% rispetto al 2010 e vale 3 miliardi di euro (di cui il 10% prodotto all’estero) con 32.400 addetti impiegati in 17.183 società . Un mercato dominato dalle grandi società  di consulenza (da 50 addetti in su) che hanno fatto registrare nel 2011 una crescita molto più significativa di quella media del mercato (11,2% contro un valore medio di 4,7%) e che, pur costituendo in termini numerici lo 0.20% del mercato, pesano a livello di fatturato per oltre il 44% del mercato stesso, laddove le microimprese (meno di 3 addetti) costituiscono l’85% del mercato per numero ma meno del 28% per valore.
La crescita registrata nel fatturato delle imprese di consulenza è riconducibile per oltre il 40% all’incremento dell’export, che si presenta come leva che permette alle società  di consulenza di crescere a fronte di un mercato interno poco dinamico: l’internazionalizzazione delle società  di Management Consulting registra una crescita decisiva passando dai 271 milioni euro del 2010 ai 330 milioni di euro nel 2011.
Questi i principali dati che emergono dall’Osservatorio Assoconsult 2011/2012 sul mercato della consulenza, realizzato con la collaborazione con l’Università  degli Studi di Roma Tor Vergata e presentato alla terza edizione degli Stati Generali del Management Consulting, tenutasi il 29 maggio 2012 presso la sede di Confindustria Roma.

– Il mercato della consulenza in Italia (.doc)

– Le consulenze alla Pubblica amministrazione (.doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Nel 2023 la svolta per i giornali, con adv digital che superera quella su carta. PwC: con Covid ricavi in calo drastico per i media; ripresa in 5 anni

Nel 2023 la svolta per i giornali, con adv digital che superera quella su carta. PwC: con Covid ricavi in calo drastico per i media; ripresa in 5 anni

Pubblicità, raccolta online supera tv. Agcom: il 68% dei ricavi va all’1% dei player; publisher perdono peso rispetto a piattaforme

Pubblicità, raccolta online supera tv. Agcom: il 68% dei ricavi va all’1% dei player; publisher perdono peso rispetto a piattaforme