Scienza/Tastiera virtuale che si “materializza”

I tasti fisici spuntano volontà  dallo schermo

Roma, 8 giu. (TMNews) – L’azienda californiana Tactus Technology ha presentato il prototipo di una tecnologia in grado di far “spuntare” a volontà  tasti fisici dalla superficie di uno schermo come quello di un tablet. L’obiettivo è permettere a chi scrive di di “sentire” la posizione del tasto, ovviando a quello che è un difetto delle tastiere “virtuali”, sulle quali è difficile digitare lunghi testi e praticamente impossibile farlo senza guardare, come i dattilografi esperti. Il sistema proposto da Tactus Technology prevede uno schermo coperto da una membrana al di sotto della quale corrono dei canaletti attraverso i quali fluisce un olio trasparente. Il flusso dell’olio può essere controllato in modo da far gonfiare la membrana nei punti in cui è necessario che appaia un tasto. Per ora, il sistema è ancora a livello di prototipo non utilizzabile, tuttavia ha destato molto interesse fra gli operatori del settore. Anche altre aziende stanno sperimentando tecnologie analoghe per conferire “fisicità ” ai tasti virtuali.
Nel link, video dimostrativo: http://www.youtube.com/watch?v=bwbO2JvW6lE&feature=related

Fus

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)