INTERNET: NEPAL, 97% GIORNALISTI USA SOCIAL NETWORK

(AGI) – Kathmandu, 15 giu. – Boom dei social network tra i giornalisti del Nepal. Siti come Facebook e Twitter sono ormai utilizzati dalla stampa come fonte di notizie: e’ quanto emerge da una ricerca condotta sul territorio nazionale dal Center for Media Research-Nepal e riportata dal portale eKantipur.com. Il rapporto, “Nepali Journalist and Social Media: 2011”, evidenzia un grande passo avanti del paese asiatico nell’uso di social network, soprattutto nel settore della stampa e dell’informazione. (AGI) Red/Pgi (Segue)
L’indagine mostra che un numero enorme di giornalisti utilizza email, internet e social media, ma anche blog e condivisione di contenuti audiovisivi. Secondo il rapporto, il 30,7 per cento dei giornalisti ritiene affidabili i contenuti disponibili sui social media; il 97 per cento dei professionisti dell’informazione usa Facebook e il 40 per cento utilizza Twitter per scambiarsi notizie, opinioni e punti di vista. Addirittura il 99 per cento si collega ogni giorno al motore di ricerca Google: la posta elettronica piu’ popolare in Nepal e’ gmail, che raccoglie il 93 per cento degli utenti. Il sondaggio e’ stato condotto tra 259 giornalisti in 29 distretti. (AGI) Red/Pgi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)