GIORNALISTI: PRIMO EVENTO NAZIONALE SU QUELLO DIGITALE

DUE GIORNI A FIRENZE SULL’EDITORIA ON-LINE

(ANSA) – FIRENZE, 29 GIU – Si chiama ‘Dig.It’ e sarà  il primo evento nazionale dedicato al giornalismo digitale in Italia: è in programma il 4 e 5 luglio a Firenze e si svolgerà  nell’auditorium di S.Apollonia. ‘Dig.It – Giornalismo digitale, tra informazione e societa’, è organizzato dall’Associazione stampa toscana in collaborazione con Digiti, Lsdi, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e dell’Università  di Firenze. Durante la due giorni si discuterà  di cultura editoriale, cultura del giornalismo professionale, cultura della politica e dei governi locali, ma anche di nuovi modelli economici, nuove professionalità  e nuova cittadinanza. “A 15 anni dall’inizio dell’era digitale – si legge in una nota – facciamo il punto sulla trasformazione in atto nel mondo dell’editoria e del giornalismo online e nel rapporto fra informazione e società . ‘Dig.It’ è suddiviso in quattro aree tematiche: nuove professionalità  e cittadinanza digitale, proprietà  e responsabilità  giuridica, le risorse economiche (pubblicità , paywall, contributi) e lavoro e diritti. Complessivamente l’evento sarà  composto da 12 panel in cui i relatori interagiranno con i partecipanti. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari