MEDIASET: LEGALE AGENZIA ENTRATE CHIEDE CONDANNA BERLUSCONI

Condividi

(AGI) – Milano, 2 lug. – Il legale che rappresenta l’Agenzia delle Entrate, l’avvocato Gabriella Vanadia, ha chiesto di condannare alle pene richieste dalla pubblica accusa gli imputati del processo sui presunti fondi neri per i diritti tv di Mediaset, tra i quali Silvio Berlusconi. Per l’ex premier il pm Fabio De Pasquale aveva sollecitato una condanna a 3 anni e 8 mesi per l’accusa di frode fiscale, mentre tre anni e 4 mesi erano stati chiesti per il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri. (AGI) Mi2/Car (Segue)
L’avvocato Vanadia ha inoltre chiesto al tribunale di disporre un risarcimento dei danni morali e d’immagine che il presunto danno fiscale avrebbe arrecato all’Agenzia delle Entrate da quantificarsi in sede civile e una provvisionale immediatamente esecutiva. (AGI) Mi2/Car