Rai/ Belisario: Candidati al Cda, è il momento della trasparenza

Condividi

“Rendere pubblici i 300 curricula”
Roma, 2 lug. (TMNews) – “E’ il momento della trasparenza. Siamo d’accordo con il presidente Zavoli che chiede responsabilità , proprio per questo motivo è fondamentale rendere pubblici i curricula degli oltre 300 professionisti che si sono candidati al nuovo Cda”. Lo dichiara in una nota il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato Felice Belisario.
“Chi si propone per un incarico pubblico – continua Belisario – deve essere sottoposto a una radiografia per verificare che sussistono i requisiti di indipendenza, competenza e mancanza di conflitti di interesse. A nessuno dei candidati il medico ha prescritto di fare il componente del Consiglio di amministrazione della Rai” .
“Siamo convinti – dice ancora l’esponente dipietrista – che solo attraverso un esame trasparente delle candidature si possa assicurare un futuro alla Rai come servizio libero e indipendente e contribuire alla crescita delle energie civili e culturali del nostro Paese. Per non ricadere nella solita lottizzazione selvaggia che abbiamo sempre rifiutato, c’è solo una soluzione.
Premiare il merito e non l’appartenenza politica. Auspichiamo che domani sarà  questa l’unica regola del gioco”, conclude Belisario.