EDITORIA: PRESENTATO A MILANO ATLANTE GEOPOLITICO TRECCANI

Condividi

AMATO, E’ IMPORTANTISSIMO ILLUSTRARE I CAMBIAMENTI NEL MONDO

(ANSA) – MILANO, 2 LUG – “Leggere il presente, per arrivare a comprendere le tendenze future”. Sono gli obiettivi del nuovo Atlante geopolitico Treccani, presentato oggi a Milano e realizzato in collaborazione con l’Ispi. Pagine dedicate ai singoli Stati, carte geografiche e, fra le novità , una sezione sulle organizzazioni internazionali e capitoli che riguardano grandi questioni come la globalizzazione, l’Unione Europea, la crisi economica, il welfare e i cambiamenti climatici. “Illustrare i cambiamenti nel mondo oggi serve moltissimo perché viviamo in una realtà  diversa da quella in cui siamo cresciuti – ha spiegato Giuliano Amato, presidente dell’Istituto dell’enciclopedia Treccani – basta pensare che la mia generazione ha ancora in testa quelle mappe del mondo in cui si vede l’Europa piu grande dell’Africa e dell’America Latina. L’atlante ha ormai un pubblico molto vasto – ha proseguito – perché l’interesse verso il mondo riguarda ognuno di noi”. Alla presentazione, nella sede milanese del Touring Club, ha partecipato anche il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli e i curatori dell’opera. “Non ci siamo concentrati solo sugli stati – ha aggiunto Sonia Lucarelli, curatrice dell’atlante – ma anche sulle implicazioni di diversi fenomeni sulla politica internazionale”. Nel volume sono stati inseriti oltre 700 grafici, infografiche e box di approfondimento. (ANSA).