Tv: Mse, domani si completa in Italia passaggio a digitale

Condividi

ROMA (MF-DJ)–Domani la televisione italiana sara’ tutta digitale. Con lo spegnimento delle trasmissioni analogiche in Sicilia – l’ultima Regione prevista dal calendario della transizione – si conclude infatti la digitalizzazione del Paese iniziata in Sardegna nel luglio del 2008. Il passaggio alla tecnologia digitale, afferma il Ministero dello Sviluppo Economico in una nota, e’ avvenuto nel pieno rispetto delle tempistiche europee e ha coinvolto, su tutto il territorio nazionale, 10 emittenti nazionali e oltre 550 locali (che trasmettevano in analogico), per un totale di 24.200 impianti di trasmissione, attraverso i quali la quasi totalita’ dei cittadini italiani puo’ usufruire del nuovo segnale. Diversi e significativi, spiega il Ministero, sono i vantaggi per i telespettatori portati dalla tv digitale: maggiore pluralismo e offerta di contenuti diversificata, con i canali nazionali in chiaro passati da 10 a circa 75; migliore qualita’ del segnale, minor potenza di emissione e, in prospettiva, piu’ servizi interattivi e on demand; un mercato piu’ competitivo e con piu’ possibilita’ di scelta per il consumatore. com/ren