SIAE: ORNAGHI, IN BILANCIO 2011 UTILE DI 900 MILA EURO

(ANSA) – ROMA, 4 LUG – La Siae si avvia ad approvare un bilancio di consuntivo per il 2011 con un utile di gestione di circa 900 mila euro. Lo anticipa alla Camera il ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi, sottolineando che il commissariamento dell’ente autonomo vigilato da Mibac e Presidenza del Consiglio ha “evidentemente prodotto risultati introducendo significativi elementi di risparmio e di efficienza”, in linea quindi con la mission che era stata affidata oltre un anno fa al commissario Gian Luigi Rondi insieme con i sub commissari Mario Stella Richter e Domenico Luca Scordino. La Siae, ha ricordato Ornaghi, non riceve alcun contributo diretto a carico dell’erario e non pone problemi di spending review. Nella lunga relazione alla commissione Cultura di Montecitorio il ministro ha toccato tutte le problematiche della Società  degli autori e degli editori, soffermandosi sulle questioni che in questi mesi hanno infuocato le polemiche, a partire dall’operazione sul fondo pensioni, a proposito della quale – ha sottolineato – “il Mibac non ha rilevato allo stato elementi di criticità  tali da inficiare la validità  dell’operazione”. Passi avanti, secondo il ministro, sono stati fatti anche sulla questione del rinnovo dei contatti dei dipendenti. Più complessa, invece, e ancora all’attenzione degli uffici vigilanti che su questo hanno mosso qualche rilievo, ha riferito Ornaghi, la questione della governance della Società , questione che è stata affrontata dalla struttura commissariale con la riforma dello statuto. (ANSA).
LB/MRS S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari