CINEMA: INIZIATE RIPRESE “PASSIONE SINISTRA”, NUOVO FILM DI MARCO PONTI

ROMA (ITALPRESS) – Sono iniziate le riprese di “Passione Sinistra”, il film diretto da Marco Ponti e prodotto da BiancaFilm e Rai Cinema. Dopo l’esordio di “Santa Maradona”, suo primo lungometraggio, e le intriganti atmosfere di “AR Andata+Ritorno”, il regista torinese torna sul set con una commedia ironica e disincantata che racconta la forza sovversiva della passione e dimostra che cuore e cervello non si danno mai del tu. Liberamente tratto dal romanzo di Chiara Gamberale Una Passione Sinistra, il film e’ interpretato da Valentina Lodovini (Nina), Alessandro Preziosi (Giulio), Vinicio Marchioni (Bernardo) Eva Riccobono (Simonetta), Geppi Cucciari (Martina) nei ruoli dei protagonisti.
La sceneggiatura e’ firmata da Marco Ponti da un soggetto dello stesso Ponti, Elisa Amoruso e Francesca Manieri. Le riprese si svolgeranno in sette settimane, la prima a Terracina e successivamente a Roma.
Nina e’ cresciuta a pane e politica. Idealista, integralista e decisamente di sinistra, crede in quello che fa ed e’ convinta del fatto che si possa lottare per un mondo migliore. Vive con Bernardo, giovane intellettuale e scrittore di imminente – ma non ancora conclamato – successo: uno destinato a fare la giovane promessa per tutta la vita. Niente di piu’ diverso da Giulio, erede di una famiglia di industriali, che piu’ arrogante e qualunquista non si puo’. Uno che l’idea del mondo migliore non lo sfiora neppure. Ma Nina e Giulio casualmente si incontrano. Ed e’ odio a prima vista. Mondi diversi, pensieri diversi, ideali diversi, se non fosse che il confine fra odio e amore e’ molto labile e basta poco a ridisegnare la geometria sentimentale di due coppie apparentemente solide. Perche’ quando la passione li travolge, sembra che ogni presunta certezza venga distrutta ed ogni differenza azzerata.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo