RAI: PORTALE 2.0 E APP SMARTPHONE PER RILANCIO TURISTICO ABRUZZO

(AGI) – Roma, 9 lug. – Primo piano su tecnologie 2.0 e turismo in Abruzzo a L’Aquila. Nell’ambito dell’iniziativa Abruzzo Moderno “Rai, il racconto di una tragedia – Impegno a non dimenticare” (in programma oggi alle 18,30 nella Basilica di Collemaggio), l’amministratore delegato di Rai Net, Piero Gaffuri presenta “Rai Local”, la multi piattaforma web realizzata da Rai Nuovi Media e dal Mobile Experience Laboratory del Massachusetts Institute of Technology (Mit) in accordo con Abruzzo Promozione Turismo. (AGI) Vic (Segue)
Il portale Rai Local, oltre a mettere a disposizione video Rai relativi ai territori abruzzesi, permette di conoscere la regione attraverso contenuti media caricati dagli utenti, video e informazioni condivisibili in mobilita’. Ad oggi sono oltre 130 i video Rai geolocalizzati e accessibili attraverso smartphone e la piattaforma www.railocal.rai.it. Sono diverse le opportunita’ offerte da Rai Local in tutte le fasi del viaggio: dalla creazione di un profilo per accedere a mappe, informazioni, foto e video (Rai, istituzionali e video generati dagli utenti) fino alla possibilita’ di scaricare guide ed e-book, pianificare l’agenda e il proprio itinerario personalizzato, esplorare i luoghi attraverso la navigazione Gps. Oltre a caricare e geolocalizzare automaticamente foto e video direttamente da telefonino, l’utente potra’ scambiare informazioni e commenti in tempo reale sulla community dedicata, sui principali social network e su Twitter. Le emozioni del viaggio si potranno rivivere grazie a un archivio on line personalizzato, ovvero un link ‘emozionale’ permanente dell’esperienza di viaggio appena conclusa, cosi’ da poter condividere con la propria rete sociale le avventure, i materiali audio-video, i suggerimenti.
Rai Local si propone quindi anche come una piattaforma “social”. (AGI) Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)