Scienza/ Anche Olympus progetta occhiali a realtà  aumentata

Concettualmente diversi da quelli annunciati da Google

Roma, 9 lug. (TMNews) – Non solo Google pensa agli occhiali a realtà  aumentata. La giapponese Olympus ha annunciato di avere messo a punto un suo prototipo di prodotto analogo, al quale lavorava da sette anni. Battezzati Meg 4.0, gli occhiali di Olympus sono concettualmente differenti da quelli di Google: vanno sovrapposti a una normale montatura da occhiali, e non sono autonomi, ma funzionano in connessione Bluetooth con uno smartphone o tablet che elabori e memorizzi le informazioni.
Olympus afferma di aver creato un display in grado di consumare poca energia e di garantire ottima trasparenza e luminosità . Il display ha risoluzione 320×240, ed è presente anche un accelerometro. Non sono state annunciate date per l’uscita commerciale del dispositivo, né anticipazioni sul prezzo.

Fus

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi