- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Scienza/ Anche Olympus progetta occhiali a realtà  aumentata

Concettualmente diversi da quelli annunciati da Google

Roma, 9 lug. (TMNews) – Non solo Google pensa agli occhiali a realtà  aumentata. La giapponese Olympus ha annunciato di avere messo a punto un suo prototipo di prodotto analogo, al quale lavorava da sette anni. Battezzati Meg 4.0, gli occhiali di Olympus sono concettualmente differenti da quelli di Google: vanno sovrapposti a una normale montatura da occhiali, e non sono autonomi, ma funzionano in connessione Bluetooth con uno smartphone o tablet che elabori e memorizzi le informazioni.
Olympus afferma di aver creato un display in grado di consumare poca energia e di garantire ottima trasparenza e luminosità . Il display ha risoluzione 320×240, ed è presente anche un accelerometro. Non sono state annunciate date per l’uscita commerciale del dispositivo, né anticipazioni sul prezzo.

Fus