Cinema: 9 progetti in Alto Adige con Bls

(ASCA) – Roma, 10 lug – La BLS, Film Fund & Commission dell’Alto Adige, per il secondo bando del 2012 ha deciso di concedere il finanziamento a 9 progetti fra quelli presentati, per la somma complessiva di 1.791.000,00 euro. Sei progetti provengono dall’Italia, 2 dall’Austria e 1 dalla Germania. Di questi progetti, 8 ricevono il finanziamento alla produzione e 1 alla pre-produzione. Tra essi vi sono anche 2 coproduzioni internazionali. In totale sono previsti circa 200 giorni di riprese in Alto Adige. Di questi 9 progetti finanziati fanno parte il debutto alla regia di Alessandro Siani con il film ”Il principe abusivo”, prodotto da Cattleya e interpretato dallo stesso Siani. I finanziamenti sono stati assegnati tramite la BLS dalla Provincia Autonoma di Bolzano su segnalazione di una commissione di esperti guidata da Christiana Wertz (BLS Head of Film Fund and Commission). L’ultima scadenza dell’anno per richiedere un finanziamento alla produzione e alla pre-produzione e’ fissata per il 19 settembre. Ricevono un finanziamento per la produzione: ”Il principe abusivo”, regia di Alessandro Siani. Produzione: Cattleya. Sostegno della BLS di 400.000 Euro; ”Die Rote Wand”, regia di Hubert Schonegger. Produzione: Geosfilm. Sostegno della BLS di 200.000 Euro; ”Aquadro”, regia di Stefano Lodovichi. Produzione: Mood Film.Sostegno della BLS di 167.000 Euro; ”Mountain Heroes”, regia di Michele Melani. Produzione: Formasette. Sostegno della BLS di 100.000 Euro; ”Ne’ ora ne’ mai”, regia di Francesco Prisco. Produzione: Nuvola Film.Sostegno della BLS di 60.000 Euro; ”Frei”, regia di Bernd Fischerauer. Produzione: Tellux-Film.Sostegno della BLS di 350.000 Euro. ”Das finstere Tal”, regia di Andreas Prohaska. Produzione: Allegro Film.Sostegno della BLS di 329.000 Euro; ”Blind”, regia di Thomas Woschitz. Produzione: KGP Kranzelbinder Gabriele Production.Sostegno della BLS di 155.000 Euro. Riceve il finanziamento a sostegno della pre – produzione: ”Un confine incerto”, regia di Isabella Sandri e Giuseppe Gaudino. Produzione: Gaundri. Sostegno della BLS di 30.000 Euro.
cm/red/rl

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo