- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

MEGAUPLOAD: DOTCOM, IN USA SE VERRANNO SBLOCCATI MIEI FONDI

(ANSA-AFP) – WELLINGTON, 11 LUG – Il fondatore del sito internet Megaupload ha proposto oggi di lasciare spontaneamente la Nuova Zelanda per gli Stati Uniti, a condizione che la giustizia sblocchi i suoi fondi in modo che possa provvedere alla sua difesa. Kim Schmitz, detto ‘Kim Dotcom’, in libertà  vigilata nel suo paese d’adozione, è accusato dagli Usa di frode e violazione del diritto d’autore. Il miliardario tedesco, che non ha più accesso a gran parte della sua fortuna dal giorno del suo arresto, ha fatto la sua proposta su Twitter. (ANSA-AFP).
MNE/ S0B QBXB