INTERNET: TERZI, SUCCESSO ALL’ONU SU LIBERTA’ ONLINE

(AGI) – Roma, 13 lug. – L’Italia e’ in prima linea nella battaglia per la tutela della liberta’ di espressione su Internet. A ricordarlo e’ stato il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, il quale ha anche richiamato l’attenzione sulla “assoluta necessita’ di aprire l’ informazione in Siria”.
“L’ Italia da’ estrema importanza alle tematiche legate all’informazione nei Paesi che stanno uscendo da situazioni difficili”, ha dichiarato Terzi in un’intervista a Uno Mattina, soffermandosi sul ruolo dell’ informazione nei Paesi della primavera araba. La trasmissione era dedicata a un progetto di formazione per giovani giornalisti iracheni realizzato anche con il contributo della Farnesina. Il ministro ha ricordato come proprio l’Italia abbia giocato “un ruolo di primo piano” e fortemente sostenuto la risoluzione sulla protezione della liberta’ di espressione in Internet, approvata la scorsa settimana dall’Onu a Ginevra. Il testo sancisce il principio che gli stessi diritti dei quali le persone godono “offline” devono essere protetti “online”, in particolare la liberta’ di espressione e richiama tutti gli Stati alla necessita’ di facilitare l’ accesso della popolazione al web, e al dovere di cooperare per favorire lo sviluppo anche dei nuovi media.

(AGI)
Rmi/Sar

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)