Telecom I.: risultati e prezzi finali per offerta riacquisto notes

MILANO (MF-DJ)–Telecom Italia ha annunciato i risultati finali e la determinazione dei prezzi dell’invito rivolto ai portatori idonei delle notes ‘650.000.000 6,75 per cent. Notes due 2013’, ‘500,000,000 floating rate notes due 2013’, ‘500.000.000 7,875 per cent. Notes due 2014’ e ‘750.000.000 4,75 per cent. Notes due 2014′.

Le offerte, spiega una nota, sono state effettuate in conformita’ ai termini e alle condizioni previste dal tender offer memorandum del 6 luglio 2012. Al termine di scadenza alle 17h00 di ieri, un ammontare nominale complessivo a 777,298 mln di notes e’ stato validamente offerto.

Poiche’ le offerte hanno raggiunto con successo gli obiettivi prefissati, Telecom I. ha deciso di aumentare l’importo massimo accettabile da 500 a 777,298 mln e di accettare pertanto per il riacquisto tutte le Notes validamente offerte. Il prezzo di riacquisto varia a seconda dell’emissione ed e’ compreso tra 99,5% (Notes con scadenza luglio 2013) e 107,914% (scadenza gennaio 2014).

Il prezzo di riacquisto applicabile e gli interessi maturati saranno pagati ai portatori delle Notes accettate per il riacquisto martedi’ prossimo, 17 luglio. BnpParibas, Citigroup e Merrill Lynch agiscono in qualita’ di dealer manager, mentre Citibank agisce in qualita’ di tender agent. com/ofb

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci