Telefonia: con comparazione di Facile.it risparmi fino a 400/anno

MILANO (MF-DJ)–Facile.it mette a disposizione una nuova sezione che permette di raffrontare in pochi secondi le offerte dei diversi operatori sulla linea Adsl, consentendo di risparmiare fino a 400 euro ogni anno.

Facile.it/Adsl si presenta, spiega una nota, con una maschera di ricerca semplice ed intuitiva che da’ l’opportunita’ di scegliere il prodotto piu’ adatto alle proprie esigenze. L’utente puo’ selezionare la tipologia di servizio, la tariffa e la velocita’ di download desiderata e il sistema mette a disposizione le offerte disponibili sul mercato. Al lancio sono state mappate le offerte dei piu’ importanti operatori del settore, come Telecom I., Vodafone, Infostrada, TeleTu, Ehiweb e Siportal.

Alberto Genovese, a.d. di Facile.it ha spiegato che “nonostante un aumento dell’indice generale dei prezzi, la concorrenza ha permesso che i costi finali della telefonia fissa diminuissero del 33%, ma orientarsi in un mercato cosi’ complesso, con tariffe molto diverse fra loro non e’ semplice; per questo, abbiamo deciso di mettere la nostra esperienza nella comparazione al servizio degli utenti, permettendo il confronto anche delle offerte di telefonia fissa”. com/bca

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci