Cinema/ Mostra Venezia: Ferrari e Reeves in giuria Opera Prima

Anche Demopoulos e Bob Sinclar per premio “Luigi De Laurentiis”

Roma, 17 lug. (TMNews) – Isabella Ferrari con lo sceneggiatore e regista Usa Matt Reeves, il critico e studioso cinematografico franco-ellenico Michel Demopoulos e il produttore discografico e dj Bob Sinclar. Sono questi i componenti della Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” della 69esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (29 agosto – 8 settembre 2012), presieduta dal regista e produttore indiano Shekhar Kapur.

La decisione è stata presa dal cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del direttore della Mostra Alberto Barbera. Isabella Ferrari ha vinto la Coppa Volpi a Venezia nel 1995 per “Romanzo di un giovane povero” di Ettore Scola. La Giuria assegnerà  senza possibilità  di ex aequo, tra tutte le opere prime di lungometraggio nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione ufficiale e Sezioni autonome e parallele), il Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis, e 100mila dollari messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore.

Negli ultimi anni si sono aggiudicati il prenio “Viaggio alla Mecca” (Le grand voyage) di Ismael Ferroukhi (2004), “13 – Tzameti” di Gela Babluani (2005), “Khadak” di Peter Brosens e Jessica Woodworth (2006), “La zona” di Rodrigo Plà¡ (2007), “Pranzo di ferragosto” di Gianni Di Gregorio (2008), “Engkwentro” di Pepe Diokno (2009), “Cogunluk” (Majority) di Seren Yuce (2010) e los corso anno “La-Bas” di Guido Lombardi (2011).

Lua

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo