INTERNET: 2/3 DEGLI AMERICANI CONTRARI A CENSURA CONTENUTI GOOGLE

(AGI) – Washington, 17 lug. – Due terzi dei cittadini americani ritengono che la politica non possa chiedere a Google di censurare i suoi contenuti, anche se Google dovrebbe conformarsi alle direttiva legislative che vanno in questa direzione, laddove occorra. Sono i risultati di un sondaggio condotto dalla societa’ brasiliana Ibope Inteligencia in cui, appunto, il 65 per cento dei cittadini americani intervistati si dichiara in disaccordo con il governo Usa nel caso in cui richiedesse a Google la rimozione di determinati contenuti. Tuttavia, il 54 per cento dello stesso campione ritiene che Google, quando necessario, dovrebbe obbedire a quello che decide il Governo. Questo mese Google ha rilasciato il suo report regolare sulle richieste di rimozione contenuti ricevute dai vari governi del mondo, sottolineando che quello degli Stato Uniti ha aumentato le sue richieste del 103 per cento in sei mesi. La maggior parte degli intervistati concorda col fatto che bisognerebbe rimuovere contenuti riguardando simpatizzanti di Al Qaeda, informazioni sulla fabbricazione delle bombe, produzione di droghe illegali, gruppi che promuovono la violenza, prostituzione illegale, diffamazione, gioco illegale. Ibope ha condotto il suo sondaggio su 2100 soggetti adulti. (AGI) Red/Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)