GB: 58% COMUNICA CON MESSAGGINI, SUPERATA CHIAMATA CELLULARE

Condividi

LO DICE RAPPORTO ANNUALE STILATO DA AUTORITA’ TELECOMUNICAZIONI

(ANSA) – LONDRA, 18 LUG – I messaggini – non per forza SMS – in Gran Bretagna sorpassano per la prima volta la classica telefonata. E’ quel che emerge dal rapporto annuale stilato dall’autorità  per le telecomunicazioni Ofcom. Il 58% dei britannici, infatti, comunica via messaggio su base quotidiana laddove solo il 47% effettua una telefonata col cellulare. La rivoluzione è guidata dai giovanissimi, ovvero la fascia di età  compresa fra i 16 e i 24 anni. Per la prima poi il traffico di telefonate sui cellulari è sceso: -1% nel corso del 2001. A picco le telefonate sui fissi: -10%. Il tempo passato però al telefono è aumentato nello stesso periodo del 5%. I dati, dicono all’Ofcom, si spiegano con l’inarrestabile diffusione di apparecchi mobili connessi a internet. Ora il 39% dei britannici possiede uno smartphone, un aumento del 12% rispetto al 2010. Tra questi il 42% sostiene che lo smartphone sia il mezzo più importante per accedere a internet (il 42% usa regolarmente i social network e il 51% spedisce email). Anche i tablet sono in aumento. Ora l’11% dei britannici ne possiede uno, il 2% in più rispetto all’anno passato. Stessa sorte per gli e-reader. Il 10% della popolazione ne ha uno e il 41% di loro dice che, come risultato, ora legge di più. (ANSA)