Microsoft: in 4* trim perdita netta di 492 mln usd

MILANO (MF-DJ)–Nel 4* trimestre Microsoft ha registrato una perdita netta di 492 mln usd (0,06 usd per azione), a fronte dell’utile netto di 5,87 mld usd (0,69 usd per azione) dell’anno scorso, a causa di una forte svalutazione da 6,19 mld usd della sua divisione di servizi on-line e del differimenti di 540 mln usd di ricavi legati all’offerta di Windows 8.

I ricavi della societa’ sono aumentati del 4% a 18,06 mld usd, mentre le spese operative totali sono cresciute del 60%. Gli analisti interpellati da Thomson Reuters avevano stimato un utile di 0,62 usd per azione e ricavi di 18,13 mld usd.

Le divisioni Windows e Windows Live hanno registrato un calo dei ricavi del 13%, incluso l’impatto dei ricavi differiti, mentre l’utile e’ sceso del 18%. I ricavi dei server e tool della societa’ sono balzati del 13%, mentre l’utile della divisione e’ cresciuto del 24%.

Alla divisione business le vendite, che provengono per la maggior parte da Microsoft Office, sono aumentate del 7,1.%, mentre l’utile del 9%. Le vendite del business entertainment-and-devices, di cui fa parte la console di video giochi Xbox, sono salite del 20%.

Nei servizi on-line i ricavi sono aumentati dell’8,1%. Microsoft ha fortemente investito nella divisione, lanciando una forte campagna pubblicitaria lo scorso anno per promuovere Bing, che e’ il secondo motore di ricerca piu’ famoso negli Stati Uniti dopo Google. red/est/lad

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)