INTERNET: GOOGLE+ BATTE FACEBOOK IN POPOLARITA’

CLASSIFICA ACSI, PER UTENTI USA GRADIMENTO E’ 78 CONTRO 61

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – Dopo l’andamento deludente in Borsa, un’altra brutta notizia per Facebook: il social network da 900 e passa milioni di utenti nel mondo inizia a scricchiolare in popolarità , mentre avanza Google Plus. Lo certifica la classifica dell’American Customer Satisfaction Index (Acsi), che ha valutato oltre 230 società  di social media e portali di notizie e informazioni del mondo. A giudizio degli utenti americani, dunque, il social network di Mountain View nato solo un anno fa è il migliore tra i concorrenti e si piazza primo nella classifica. Facebook, invece, è alla fine della lista, stilata in base alle interviste e ai giudizi degli utenti. A pesare sulla valutazione, sembra ci siano le novità  lanciate dal social network di Mark Zuckerberg come ad esempio la pubblicità  ma anche la Timeline, già  contestata al lancio e che sembra non piacere affatto a chi lo usa. Google Plus ha conquistato, invece, 78 punti su 100 nella speciale classifica, seguita da Wikipedia. Sembra che agli utenti piaccia la maggiore attenzione per le questioni di privacy, la mancanza di advertising classico e la migliore esperienza mobile. Facebook, invece, ne colleziona 61 (l’anno scorso ne aveva totalizzati 66 su 100) ma trionfa invece di gran lunga in termini di utenti attivi: 900 milioni, appunto, contro i 150 che utilizzano Google Plus. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)