Giornalisti/ Cronisti minacciati, a Napolitano rapporto Ossigeno

Già  212 i casi di intimidazione quest’anno

Roma, 20 lug. (TMNews) – E’ stato consegnato questa mattina al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel corso della cerimonia del Ventaglio al Quirinale, il Rapporto Ossigeno per l’informazione 2011/2012. Il capo dello stato, si legge in una nota, “ha espresso apprezzamento” per il lavoro di documentazione dell’Osservatorio sui giornalisti minacciati in Italia, ed “ha incoraggiato a proseguire il monitoraggio e a rafforzare la solidarietà  nei confronti dei giornalisti che subiscono minacce e abusi a causa del lavoro di cronaca”. E’ stato il direttore di Ossigeno, Alberto Spampinato, a consegnare il rapporto, alla presenza del segretario dell’Osservatorio Giuseppe Mennella e del giornalista Arnaldo Capezzuto, vittima di minacce camorristiche. Presenti all’incontro i vertici della Fnsi e dell’Ordine dei giornalisti. “Il ‘contatore di Ossigeno’ – precisa la nota – segnala 212 giornalisti italiani intimiditi nei primi sette mesi del 2012” che si sommano ai 325 documentati nel rapporto consegnato a Napolitano. “Alle minacce fisiche – sottolinea Ossigeno – si aggiungono moltissime querele per diffamazione presentate senza che sia stata chiesta alcuna rettifica, spesso in modo strumentale, a scopo puramente intimidatorio”, ma il fenomeno più rilevante è “la limitazione dell’informazione giornalistica che si produce a causa di citazioni in giudizio di aziende editoriali e giornalisti con elevate richieste di risarcimento, molte delle quali in sede giudiziaria – dopo qualche anno – risultano pretestuose e immotivate”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo