- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Una squadra tosta

Ovazioni e risate. Una cosa è sicura: agli inserzionisti pubblicitari La7 piace. Una sensazione palpabile il 5 luglio, durante la serata della presentazione dei palinsesti alla Pelota di Milano. Organizzata dalla Cairo Pubblicità  con grande dispiego di mezzi e con i manager della rete in perfetto stile ‘grande broadcaster’ che sembravano avere segnato la fine del destino di Cenerentola e l’inizio di un ‘vissero felici e contenti’. Insomma, un vero spettacolo scandito come un happening con tanti professionisti che firmano per la rete. E se non usiamo la consumata e un po’ ridicola parola ‘star’ non è un caso: la gente di La7 è composta da giornalisti, attori, comici e conduttori come se ne vedono pochi nel circuito televisivo italiano. D’altronde con un capo come Gianni Stella che ha fatto di una allegra rozzezza la sua cifra distintiva, è difficile avere la puzza sotto il naso senza correre il rischio di vederselo tagliato.
È una squadra tosta quella messa insieme dal manager orvietano con Enrico Mentana, Lillo Tombolini e il super agente Beppe Caschetto, nel ruolo di preziosi e ascoltati suggeritori. Un piccolo gruppo a cui da dieci mesi si è aggiunto Paolo Ruffini, direttore di rete, acqua cheta ma di carattere.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 430 – luglio/agosto 2012