Tv/ascolti: Rai, ”Last cop” vince la prima serata

(ASCA) – Roma, 25 lug – La serie di telefilm ”Last cop l’ultimo sbirro” trasmessa su Rai1 ieri, martedi’ 24 luglio, ha stravinto il prime time avendo ottenuto nel primo episodio 3 milioni 260 mila spettatori e uno share del 14.96 e nel secondo 2 milioni 872 mila e il 14.49. La serata televisiva prevedeva su Rai2 un doppio appuntamento con il telefilm ”La spada della verita”’ che ha realizzato nel primo episodio 1 milione 437 mila spettatori e uno share del 6.62 e nel secondo 1 milione 400 mila con il 6.60. Su Rai3 ”Circo estate” ha registrato 2 milioni 70 mila spettatori e uno share del 10.08. In seconda serata ”Passaggio a nord ovest”, in onda su Rai1, e’ stato il programma piu’ visto della fascia oraria con 1 milione 202 mila spettatori e uno share del 10.68. Ancora un grande risultato nell’access prime time per il programma ”Techetechete’ il nuovo che fu” con 3 milioni 936 mila spettatori e uno share del 18.80. Per quanto riguarda gli ascolti dei canali satellitari su Rai Premium alle 17.10 il telefilm ”Terra nostra” ha realizzato il 4.59 di share e 352 mila spettatori; su Rai Yo Yo alle 10.42 ”Tinga tinga tales” ha fatto segnare il 4.22 con 197 mila; su RaiNews alle 6.30 ”Il caffe’ di Raimews” ha totalizzato il 3.99 con 136 mila; su Rai 4 alle 16.35 l’ottava serie del telefilm ”Streghe” ha ottenuto il 3.20 con 251 mila; su Rai Gulp alle 10.16 la serie ”Spectacular spider man 2” ha raggiunto il 2.68 con 124 mila, mentre su Rai Movie il film alle 23.03 ”Io non credo a nessuno” e’ stato visto dal 2.19 e 237 mila. Netta vittoria delle reti Rai in prima serata con 8 milioni 308 mila spettatori e uno share del 39.30 e nell’intera giornata con 3 milioni 114 mila e il 36.75.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi