L’Espresso/ Nel semestre ricavi -8,2%, utile scende a 21 milioni

Per 2012 conferma utile pur in sensibile riduzione rispetto 2011

Milano, 25 lug. (TMNews) – Il gruppo editoriale L’Espresso ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con ricavi consolidati pari a 419,8 milioni, in flessione dell’8,2% rispetto allo stesso periodo del 2011, e con un utile netto di 21,2 milioni (-32,7%). I ricavi pubblicitari, pari a 251,1 milioni, hanno registrato una flessione dell’8,5%. Per settore, la stampa ha perso il 12,6%, la radio il 5%. Molto positiva, invece, l’evoluzione della pubblicità  su internet, in crescita del 13,2%. Il gruppo conferma la previsione di un risultato positivo anche per l’intero esercizio, pur in sensibile riduzione rispetto al 2011. Inoltre, visto il carattere strutturale della crisi in atto, sarà  nuovamente impegnato “in interventi di salvaguardia della propria economicità , nel breve e medio termine”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo