WIND: AL VIA NUOVO EPISODIO CAMPAGNA TV CON ALDO, GIOVANNI E GIACOMO

ROMA (ITALPRESS) – Wind da oggi e’ on air con il quarto episodio della saga estiva di Aldo Giovanni e Giacomo, dedicato all’offerta Passa a Wind con Super Noi Tutti, che si svolge nella ‘Fattoria Ia-Ia-o’.
Giacomo e’ pronto per il rientro a casa: dopo la full immersion nella natura, giunto alla fine delle vacanze, si sente un po’ piu’ ‘country’. Prima di partire per la citta’ vuole salutare i due ‘villici’ Aldo e Giovanni che trova alle prese con l’allestimento di un fienile. Mentre Giovanni inchioda le ultime assi Aldo, in cima alla scala, ultima la costruzione della struttura.
Giacomo, dopo questo soggiorno, si sente ormai parte integrante della fattoria e cerca di rendersi utile, purtroppo in modo piuttosto maldestro: sposta un tassello del fienile in costruzione e causa il crollo dell’intera struttura. Aldo fa in tempo a ricordare al’nonno’ che deve lanciare la promozione ed e’ decisamente il caso di sentirsi ‘Superdistrutti’. Prontamente Aldo riprende il nonno, che si corregge subito con la promozione giusta: ‘Super Noi Tutti’.
Al centro della comunicazione l’offerta Passa a Wind con Super Noi Tutti: a 7 euro al mese, per due anni, 150 sms e 150 minuti veri verso tutti. (ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci