Tv/ascolti: Rai, ”Super quark” vince ancora la prima serata

(ASCA) – Roma, 27 lug – Ancora un grande risultato per il programma di Piero Angela ”Super Quark” che ha stravinto il prime time di ieri, giovedi’ 26 luglio, avendo ottenuto 2 milioni 923 mila spettatori e uno share del 16.89. La serata televisiva prevedeva su Rai2 un doppio appuntamento con il telefilm ”Private practice” che ha realizzato nel primo episodio 1 milione 201 mila spettatori e uno share del 6.23 e nel secondo 1 milione 209 mila e il 6.53. Su Rai3 il telefilm ”Law & Order” ha realizzato nel primo episodio 1 milione 87 mila spettatori e uno share del 5.65 e nel secondo 1 milione 133 mila conil 6.18. Sempre grande successo per il programma ”Techetechete’ il nuovo che fu” che ha vinto l’access prime time con 3 milioni 244 mila spettatori e uno share del 17.08. Per quanto riguarda gli ascolti dei canali digitali si piazza ancora una volta al primo posto ”Terra nostra” alle 17.10 su Rai Premium con il 6.89 di share e 485 mila spettatori; bene su Rai Yo Yo alle 12.20 ”Peppa Pig” con il 3.76 e 347 mila; su Rai News si conferma alle 6.30 ”Il caffe’ di RaiNews” con il 2.84 e 90 mila; buoni risultati su Rai Gulp alle 10.40 per ”Huntik 2 digit” con il 2.64 e 103 mila ; su Rai4 alle 16.20 per il telefilm ”Streghe” con il 2.45 e 184 mila e infine su Rai Movie alle 21.05 per il film ”After the sunset” con il 2.11 e 398 mila. Nettissima vittoria delle reti Rai in prima serata con 7 milioni 55 mila spettatori e uno share del 37.60; in seconda serata con 2 milioni 690 mila e il 30.37 e nell’intera giornata con 2 milioni 803 mila e il 36.08.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi