EDITORIA: CESSA PUBBLICAZIONI ‘NUOVO GIORNALE DI BERGAMO’

DA DOMANI. POI SI TRASFORMERA’ IN UN QUOTIDIANO ON LINE

(ANSA) – BERGAMO, 27 LUG – Domani cessa le pubblicazioni cartacee il “Nuovo Giornale di Bergamo”, che diventerà  un quotidiano on line. Pubblicato dall’ottobre del 1997, quando azionista di maggioranza era Ivan Ruggeri, allora presidente dell’Atalanta, mentre l’attuale editore è l’imprenditore bergamasco Paolo Agnelli. In 15 anni alla guida del ‘Nuovo Giornale di Bergamo’ si sono succeduti 5 direttori: per un periodo era stato inoltre distribuito gratuitamente, mentre per un altro si era occupato soltanto di sport. Nel corso degli anni il numero dei redattori era sceso anche a seguito delle difficoltà  economiche, fino alla firma dei ‘contratti di solidarieta”: il bilancio 2011 si è chiuso con un attivo di 13 mila euro. Per il giornale on line è stato confermato soltanto il contratto del direttore Carlo Quiri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo