INTERNET: MOSCA DIFFIDA DI ANDROID E LANCIA TABLET RUSSO

UNA VERSIONE CIVILE E UNA MILITARE. DATI NON ANDRANNO A GOOGLE

(ANSA) – MOSCA, 31 AGO – Si chiamerà  RoMOS, sbarcherà  sul mercato entro fine anno al prezzo di 15 mila rubli (370 euro) e sarà  simile ad Android ma non invierà  le informazioni personali dell’utente al quartier generale del colosso internet Usa Google: è il nuovo tablet made in Russia, un cui prototipo é stato presentato in queste ore al vice premier russo Dmitri Rogozin (con deleghe all’industria militare) durante un salone di settore a Berlino. Lo riferiscono media russi. A presentarlo é stato il direttore della prestigiosissima università  russa di ricerca nucleare Andrei Starikovski. “Il sistema operativo ha tutte le capacità  di quelle di Android tranne le funzioni che inviano le informazioni personali degli utilizzatori al quartier generale di Google”. Due le versioni previste, una per i consumatori civili e un’ altra – probabilmente più diffusa – per le necessità  della difesa, la quale vuole evitare che dati militari cadano nelle mani del governo Usa. La seconda versione, resistente agli urti e all’acqua, sarà  collegata al sistema di navigazione satellitare russo Glonass. Il tablet sarà  composto essenzialmente di pezzi fabbricati all’estero e assemblati in una azienda del ministero della difesa russa. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)