EDITORIA: USA, MAGAZINE IN CALO, VENDITE IN EDICOLA -10%

A PESARE INTERNET E CRISI

(ANSA) – NEW YORK, 8 AGO – Vendite di magazine al palo negli Stati Uniti. In base ai dati dell’Audit Bureau of Circulations, la circolazione dei magazine è scesa solo dello 0,1% nei primi sei mesi dell’anno. Le vendite presso le edicole sono invece diminuite del 10%, con i magazine per donne come Vanity fair in calo del 18,8%, mentre il The New Yorker ha accusato un calo del 17,4%. La categoria dei magazine è in difficoltà  da diversi anni ma questi ultimi numeri “sono i peggiori che abbia mai visto” afferma John Harrington, analista del settore, con il New York Times. “Quando escono in edicola, sono già  vecchi” perché i consumatori possono avere le informazioni online, aggiunge Harrington. A questo si aggiunge la crisi che ha reso i consumatori più oculati negli acquisti.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo