Annullati i provvedimenti sulla numerazione automatica dei canali tv

Due sentenze del Consiglio di Stato depositate il 31 agosto 2012 annullano i provvedimenti sull’Lcn, la numerazione automatica dei canali sul telecomando secondo la quale sul tasto 1 c’è Rai Uno, sul 2 Rai Due e via dicendo. Confermate così le decisioni di primo grado del Tar del Lazio, che aveva accolto i ricorsi di Sky e di alcune emittenti locali come il Comitato Radio Televisioni Locali (Crtl) e il Gruppo europeo di telecomunicazioni (Get).

– Sentenza Sky (.pdf)

– Sentenza Crtl (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Streaming, tagli di canali e il dinamismo dei brand radiofonici. Cosa è successo nel panorama tv italiano nel primo semestre 2020

Streaming, tagli di canali e il dinamismo dei brand radiofonici. Cosa è successo nel panorama tv italiano nel primo semestre 2020