News Corp: tagliera’ 70 giornalisti in Australia

MELBOURNE (MF-DJ)–News Ltd, divisione australiana del colosso dei media News Corp., tagliera’ circa 70 posti di lavoro editoriali nell’ambito del piano di ristrutturazione varato per rispondere allo spostamento delle preferenze dei lettori verso le piattaforme digitali.  Un portavoce ha spiegato alla Dow Jones Newswires che l’azienda tagliera’ in virtu’ dell’adozione di un nuovo sistema di turni circa 35 posizioni, la maggior parte dei quali nelle redazioni site nello Stato del Queensland. Altre 35 posizioni saranno tagliate nel hub editoriale centrale a causa dell’esternalizzazione delle attivita’ giornalistiche dei giornali locali.  Campbell Reid, direttore editoriale di New Ltd, ha spiegato in una email inviata al personale che le modifiche dovrebbero

“ridurre le duplicazioni e lo spreco di fatica, portando ad un’efficienza che e’ essenziale se vogliamo adattarci alle  condizioni di mercato”.

Secondo il sindacato australiano dei giornalisti, Media Entertainment & Arts Alliance, News Ltd. ha gia’ tagliato oltre 300 posti di lavoro editoriali durante i mesi invernali. Lo scorso giugno l’amministratore delegato dell’azienda Kim Williams ha invece annunciato una profonda ristrutturazione volta a espandere le attivita’ ma non ha indicato quante posizioni il management considerava superflue.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo