Tv/ Autorità  proroga piano numerazione automatica canali

Nuovo paino entro 180 giorni a partire dai primi di ottobre

Roma, 4 set. (TMNews) – Il consiglio dell’Autorità  per le comunicazioni ha assunto oggi in via d’urgenza un provvedimento che, a seguito delle sentenze del Consiglio di Stato depositate il 31 agosto 2012, proroga l’attuale piano di numerazione automatica dei canali (Lcn) fino all’adozione del nuovo piano.
“Quest’ultimo – spiega una nota dell’Autorità  – in considerazione della complessità  degli adempimenti, sarà  emanato entro 180 giorni a decorrere dall’avvio della consultazione pubblica tra i soggetti interessati”.

“La consultazione pubblica, che sarà  avviata entro i primi di ottobre e avrà  la durata di almeno di 30 giorni, sarà  affiancata da una nuova indagine conoscitiva sulle abitudini e le propensioni degli utenti, come richiesto dal Consiglio di Stato nelle citate sentenze. La proroga, come indicato dallo stesso Consiglio di Stato, è volta ad evitare un vuoto regolamentare che potrebbe generare confusione tra gli utenti nell’utilizzo dei numeri del telecomando”, aggiunge l’Autorità .

Rbr

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi