Facebook: titolo in calo su taglio tp da sottoscrittori

Condividi

Gli analisti di due dei maggiori sottoscrittori della Ipo di Facebook hanno tagliato il target price del titolo del social network spingendolo a cosi’ a nuovi minimi.
Scott Devitt, analista di Morgan Stanley, ha tagliato il target price di Facebook del 16% a 32 da 38 usd e previsto, nella peggiore delle ipotesi, che il titolo possa scendere a 17 usd. Doug Anmuth, analista di Jp Morgan Chase & Co., ha proposto invece un target price di 30 usd, a fronte dei 45 usd fissati precedentemente e rivisto in negativo le stime sui ricavi del gruppo.
A seguito della notizia il titolo di Facebook perdeva recentemente l’1,7% a 17,75 usd