Editoria: Pierluigi Magnaschi neo direttore MF/Milano Finanza

MILANO (MF-DJ)–Osvaldo De Paolini, direttore di MF/Milano Finanza (edito da Class E. che insieme a Dow Jones & Co. controlla quest’agenzia) dal marzo 2007, da lunedi’ 16 lascia l’incarico per un cambio di citta’ e per una nuova avventura professionale. A Osvaldo, che, azionista di Class Editori Spa, manterra’ la carica di vicepresidente non esecutivo di Milano Finanza Editori spa, il piu’ sentito grazie per lo straordinario lavoro svolto e un abbraccio fraterno.

Direttore diventa Pierluigi Magnaschi, che mantiene la direzione di Italia Oggi (da lui portato a un grande successo), cosi’ come era stato alcuni anni fa prima della sua direzione dell’Ansa. Pierluigi sara’ coadiuvato da Roberto Sommella, che diventa condirettore con sede a Roma, e Andrea Cabrini, che mantiene la direzione dei canali televisivi e diventa condirettore per il coordinamento dei media digitali con il quotidiano, implementando il primo sistema integrato giornale (MF/Milano Finanza), canale (Class Cnbc), sito (www.Milanofinanza.it), in collaborazione con l’agenzia MF Dow Jones News di cui e’ direttore Danilo Caselli.

Filippo Buraschi, finora capo redattore centrale, si affianca come vicedirettore ad Antonio Satta. Francesco Allegra diventa capo redattore centrale. Davide Fumagalli assume, come capo redattore, la responsabilita’ delle edizioni digitali (web, smartphone, tablet, social networks) e del mensile Patrimoni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo