- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

TECNOLOGIA: VERSIONE SUPERCOMPUTER WATSON SARA’ ‘MOBILE’

(AGI) – New York, 6 set. – Il supercomputer Watson creato dall’Ibm e diventato famoso per aver vinto il quiz Usa Jeopardy nella sua prossima versione sara’ adatto ad essere caricato su smartphone e tablet per diventare un ‘assistente personale’. Lo ha affermato il vicepresidente della compagnia in un’intervista a Bloomberg. Frutto di quattro anni di lavoro, il dispositivo dopo l’exploit in televisione sta ‘imparando’ a fare il medico assorbendo 60 milioni di pagine al giorno tra cartelle cliniche, articoli e altri documenti, mentre grazie a un accordo con Citigroup un altro esemplare si sta impadronendo dei segreti dell’economia. Il dispositivo pero’ ora e’ su 10 server, ed e’ troppo grande per entrare nei dispositivi portatili: “L’energia che serve per far lavorare Watson sta scendendo a picco, come un sasso lasciato cadere – spiega Bernie Meyerson – e presto sara’ possibile per tutti avere accesso a un motore di ricerca con tutte le conoscenze del mondo”. (AGI) red/mld