Scuola/ Caro-libri, Codacons: denunceremo per truffa gli editori

Contro nuove edizioni ma in cui sono cambiate poche pagine

Roma, 6 set. (TMNews) – Carlo Rienzi , il presidente del Codacons annuncia battaglia al caro libri-scolastici: “Denunceremo per truffa gli editori”.  “Chiederemo di segnalarci quei testi scolastici in vendita con una nuova edizione in cui sono cambiate solo poche pagine rispetto all`edizione precedente”, ha spiegato Rienzi, in un’intervista a Radio 24, avvertendo: “Gli editori di quei testi li denunceremo per truffa perché è assolutamente scorretto fare questo gioco che impedisce il commercio dei libri scolastici usati”.  L` avvocato Rienzi ha aggiunto che il Codacons chiederà  ai genitori e ai docenti “di fare disobbedienza civile” proponendo loro di non adottare il nuovo testo se è sostanzialmente uguale rispetto a quello dell`anno precedente

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi