Tv/ascolti: Mediaset, Canale 5 leader in prima e seconda serata

(ASCA) – Roma, 10 set – Ieri, domenica 9 settembre 2012, Canale 5 e’ leader in prima e seconda serata con, rispettivamente, 4.066.000 telespettatori totali e il 23.63% di share sul target commerciale e 1.880.000 telespettatori totali e il 21.37% di share sul target commerciale. Il Tg5 delle ore 13.00 e’ al vertice dell’informazione sul target commerciale con una share del 17.91% (2.641.000 telespettatori totali). Studio Aperto: molto bene la nuova edizione di 50minuti delle ore 18.30 che ha raccolto 1.028.000 telespettatori totali, share dell’11.53% sul target commerciale. Il TG4 delle ore 11.30 ha ottenuto 710.000 telespettatori, share commerciale dell’ 8.19% mentre, alle ore 19.00 e’ stato visto da 846.000 telespettatori. Da segnalare in particolare: su Canale 5, ottimi ascolti per il film in prima tv ”Avatar”, leader assoluto della prima serata con 4.300.000 telespettatori totali, share del 26.30% sul target commerciale; su Italia 1 in prima serata, il film ”Ole”’ e’ stato seguito da 1.412.000 telespettatori totali, share dell’8.32% sul target commerciale; -in day time ”Sport Mediaset XXL”, condotto da Mino Taveri, e’ stato visto da 1.134.000 telespettatori totali (share dell’8.47% sul target commerciale); su Retequattro, in prima serata, ”Tierra de Lobos”, ha totalizzato 1.301.000 telespettatori. Canali tematici Mediaset: * su Iris, in prima serata, bene il film in prima tv ”Somewhere” che ha raccolto 246.000 telespettatori totali, share dell’1.01% sul target commerciale. Premium Calcio – SERIE B – 3a GIORNATA: * In day time, ”Diretta Premium” ha registrato un ascolto di 164.000 telespettatori totali con l’1,28% di share, superando la concorrenza pay.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi