TLC: ASSTEL, LUNEDI 17 SCIOPERO SINDACATI: POSSIBILI DISSERVIZI

(AGI) – Roma, 11 set. – Le organizzazioni sindacali delle tlc – SLC-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil – hanno proclamato uno sciopero nazionale di 8 ore per tutti i lavoratori a cui si applica il contratto nazionale delle telecomunicazioni, da effettuarsi nella giornata di lunedi’ 17 settembre. Nella stessa giornata e con le stesse modalita’ lo sciopero e’ stato indetto anche da UGL Telecomunicazioni, nonche’ da Cobas del Lavoro Privato e Flmuniti-Cub. Lo rende noto Assotelecomunicazioni-Asstel, in nome e per conto delle aziende associate.  L’astensione dal lavoro, afferma l’associazione delle imprese di tlc, potra’ essere causa di eventuali malfunzionamenti dei servizi, restano tuttavia garantiti, ai sensi delle vigenti disposizioni di regolamentazione dello sciopero, i servizi minimi di rete, di supporto al cliente (customer care) e di assistenza tecnica. Le aziende associate ad Assotelecomunicazioni-Asstel sono: Almaviva Contact, BT Italia, Colt Technology Services, Fastweb, H3G, Gruppo Telecom Italia, Tiscali Italia, Wind Telecomunicazioni, Vodafone Omnitel N.V. e le controllate e consociate in Italia.
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci