SCUOLA: E-BOOK? PROFUMO,SI INVESTE OGGI PER RISPARMIO DOMANI

(ANSA) – ROMA, 12 SET – Sul fronte degli e-book si investe oggi, ma il vero risparmio si vedrà  domani. Così, in sostanza, il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, ha rassicurato chi è ancora perplesso sui benefici derivati dall’adozione dei libri digitali. “Quello che dobbiamo fare – ha spiegato – è spostare la spesa corrente in una quota di spesa di investimento. Se faccio un investimento in un I-pad o in un portatile potremo poi utilizzare tutta una serie di contenuti anche in forma elettronica che costano molto meno rispetto al cartaceo. E’ nel corso della vita scolastica – ha aggiunto – che si arriva al risparmio. In alcune scuole, come ad esempio, l’istituto Majorana di Brindisi, questo passaggio è già  stato fatto”. Il ministro ha quindi evidenziato i vantaggi di un contenuto digitale “dinamico” (“offre senz’altro più stimoli agli studenti”) rispetto allo strumento ‘libro’ che è per sua natura statico. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo