Tlc/ Agcom sottoscrive convenzione con Corecom Piemonte

Conferite tre deleghe

Roma, 17 set. (TMNews) – I presidenti dell’Autorità  di garanzia nelle comunicazioni, Angelo Marcello Cardani, del Consiglio regionale del Piemonte, Valerio Cattaneo, e del Corecom, Bruno Geraci, hanno sottoscritto la convenzione per l’esercizio delle funzioni delegate tra l’Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni e il Comitato regionale per le comunicazioni del Piemonte.Si tratta in particolare di tre deleghe: la definizione delle controversie in secondo grado tra utenti e operatori di comunicazione elettronica; la vigilanza sul rispetto degli obblighi di programmazione e delle disposizioni in materia di esercizio dell’attività  radiotelevisiva locale; la tenuta del Registro degli operatori di comunicazione.Secondo Cardani, “una delle missioni dell’Agcom è quella di soddisfare le istanze dei cittadini e degli utenti. In un modello di amministrazione al servizio del cittadino, la funzione principale dell’Autorità , quella della regolamentazione, va interpretata ‘in progress’, ossia occorre l’adozione delle regole ma anche essere in grado di adattarle in modo adeguato al territorio in cui sono applicate, nell’ottica di una maggiore ‘prossimità ‘ all’utente e comprensione delle dinamiche, anche locali, del mercato”.L’Agcom, quindi, non gestirà  più a livello centrale il Registro degli operatori di comunicazione: i 1.200 operatori piemontesi dovranno iscriversi a Torino per poter operare.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci