RCS: DIEGO DELLA VALLE VERSO QUOTA 9%

(ANSA) – MILANO, 18 SET – Diego della Valle ha portato la sua quota in Rcs tra l’8% e il 9% del capitale. Secondo quanto si apprende da fonti finanziarie, il patron della Tod’s, che ieri ha detto di aver aumentato molto la sua partecipazione (era al 5,5%), risulta aver acquistato circa il 3% della società  del Corriere della Sera. Secondo le stesse fonti il 3% circa sarebbe stato rastrellato in Piazza Affari dal numero uno della Tod’s fino a una decina di giorni fa, quando si è concluso il rally borsistico di Rcs. Aggiunto al 5,5% già  in mano all’industriale, avrebbe portato la sua presenza intorno all’8,5% del capitale, al di sotto della soglia rilevante del 10% al superamento della quale scatta l’obbligo di comunicazione alla Consob. Sopra il 10% ci sono attualmente soltanto Mediobanca, Giuseppe Rotelli e Fiat. Della Valle aveva lasciato il patto che controlla il gruppo editoriale la scorsa primavera, in polemica con le scelte dei soci guidati da Mediobanca e Fiat sul rinnovo del Cda e sulla nomina di un nuovo amministratore delegato con l’ingresso nel board di un folta pattuglia di consiglieri indipendenti e di Pietro Scott Jovane al posto di Antonello Perricone. Allora l’imprenditore aveva dichiarato di voler avere le mani libere per variare la propria partecipazione. E tanto ha fatto. Ieri durante l’Infedele su La7 ha detto che “La mia volontà  è quella di crescere, tutti lo sanno, lo abbiamo sempre detto”, nell’azionariato, ha aggiunto, “siamo cresciuti molto nel rispetto delle regole”.(ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo