EDITORIA: FIRMATO ACCORDO FRA ANSA E AGENZIA QATAR QNA

AMBASCIATORE, APERTI A INVESTIRE IN ITALIA, ATTENDIAMO PROPOSTE

(ANSAmed) – ROMA, 18 SET – Un accordo per rafforzare lo scambio non solo di informazioni e di foto, ma anche di prodotti multimediali tra l’ANSA e la Qatar News Agency (QNA) è stato firmato oggi a Roma, nella sede dell’ANSA, dall’ambasciatore del Qatar in Italia, Soltan Saad Al-Moraikhi, e dall’amministratore delegato dell’ANSA, Giuseppe Cerbone. Un accordo che si inserisce nel quadro degli ottimi rapporti tra Italia e Qatar e che mira a dare un ulteriore impulso alla collaborazione già  esistente tra l’ANSA e la QNA, che riguarderà  oltre ai prodotti multimediali, anche la copertura di eventi e la formazione dei giornalisti. “Siamo molto felici dell’interesse dell’Italia per il Qatar, un interesse che è davvero reciproco. Con questo accordo con l’ANSA vogliamo prima di tutto fare arrivare le notizie al cittadino”, ha commentato l’ambasciatore Al-Moraikhi. Informazione, istruzione e salute, ha spiegato, sono tre settori in cui l’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa Al Thani, “sta concentrando gli sforzi al fine di favorire lo sviluppo umano, ovvero il benessere fisico e mentale dei suoi cittadini”. Il Qatar, ha sottolineato l’ambasciatore, può vantare un “sistema sanitario all’avanguardia e totalmente gratuito” e “una rete di università  tra le migliori al mondo”. Per l’emiro l’istruzione e la conoscenza sono un obiettivo prioritario che spiega l’interesse per lo scambio di informazioni con l’ANSA, per “fare arrivare al cittadino” le notizie riguardanti un paese come l’Italia la cui cultura “viene percepita da noi come molto vicina”, ha sottolineato Al-Moraikhi. Il Qatar è un paese “aperto agli investimenti nel mondo”, come testimoniano in recenti ingressi in società  in Francia e altri paesi europei, in particolare nei settori immobiliare e dello sport. “Anche in Italia abbiamo realizzato vari investimenti nel settore energetico, in Costa Smeralda”, e diverse società  italiane stanno partecipando ai grandi progetti di infrastrutture avviati in Qatar in vista dei Mondiali di calcio del 2022 che l’emirato ospiterà . “Noi intendiamo rafforzare i rapporti in tutti i settori e speriamo di poter realizzare sempre più investimenti in Italia”, ha detto l’ambasciatore che ha confermato la partecipazione del Qatar all’Expo 2015 di Milano, per la quale “abbiamo alcuni progetti di investimento in fase di studio”. “Siamo pronti a valutare tutte le proposte, anche in occasione di una prossima visita del presidente del Consiglio Mario Monti in Qatar”. (ANSAmed).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari