E-BOOK: ANTITRUST UE TESTA PROPOSTE APPLE E ALTRI EDITORI

SE OK MERCATO DIVENTERANNO VINCOLANTI E CHIUSA INDAGINE CARTELLO

(ANSA) – BRUXELLES, 19 SET – La Commissione Ue si avvia a testare le proposte della Apple e quattro editori (Simon & Schuster, Harper Collins, Hachette e Verlagsgruppe Georg von Holzbrinck) per chiudere le indagini avviate a dicembre sul cartello dei prezzi per la vendita degli e-book. Se la prova mercato darà  esito positivo, l’Antitrust Ue renderà  legalmente vincolanti gli impegni proposti. Le parti interessate hanno ora un mese di tempo per sottoporre a Bruxelles le proprie osservazioni. Le cinque società  si sono offerte di porre termine alla tipologia di ‘contratto da agenzia’ anziché di vendita all’ingrosso e dall’uso della clausola del ‘paese favorito’ per cinque anni. Queste pratiche di fatto, secondo la Commissione, hanno fatto salire i prezzi della vendita al dettaglio degli e-book e impedito prezzi inferiori.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo