Tarantola (Rai): La fiction può contribuire a promuovere comportamenti etici

“La fiction entra nelle case di molte persone ed è un mezzo efficace per promuovere l’esempio di chi ha saputo difendere la legalità “. Lo ha detto il presidente della Rai Anna Maria Tarantola, intevenuta il 20 settembre 2012 alla ‘Lezione Giorgio Ambrosoli’ su economia, finanza e legalità  promossa dal Centro Paolo Baffi in collaborazione con l’Associazione Civile Giorgio Ambrosoli.
Durante la lectio magistralis, Tarantola ha colto l’occasione per sottolineare l’importanza dei media e del servizio pubblico nel creare consapevolezza e diffondere comportamenti etici. A questo proposito ha annunciato che, dopo il successo della fiction su Paolo Borsellino, la Rai sta studiando un progetto dedicato a Giorgio Ambrosoli, l’avvocato ucciso a Milano nel 1979 da un sicario ingaggiato dal banchiere Michele Sindona, con l’obiettivo di suscitare riflessioni, anche in un pubblico giovane e non specializzato, sui danni che può provocare la finanza illegale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Tim inaugura il primo volo planante su Sanremo da 4500 metri di altezza! Tim inaugura il primo volo planante su Sanremo da 4500 metri di altezza!

Tim inaugura il primo volo planante su Sanremo da 4500 metri di altezza!

Libertà di stampa e giornalisti in carcere. Il monologo di Emma D’Aquino all’Ariston Libertà di stampa e giornalisti in carcere. Il monologo di Emma D’Aquino all’Ariston

Libertà di stampa e giornalisti in carcere. Il monologo di Emma D’Aquino all’Ariston

Facebook al SuperBowl con il suo primo spot Facebook al SuperBowl con il suo primo spot

Facebook al SuperBowl con il suo primo spot