RAI: MAZZA, FRIZZI CHIUDE, ECCO BENIGNI E CARRA’

DIRETTORE RAI1 ACCUSA L’INTRATTENIMENTO, A RISCHIO AFFARI TUOI

(dell’inviato Michele Cassano) (ANSA) – TORINO, 20 SET – “Il programma di Frizzi non durerà  per tutta la vita, ma la prossima settimana sì”. E’ un fiume in piena il direttore di Rai1, Mauro Mazza. A margine del Prix Italia di Torino, da un lato conferma che all’inizio del prossimo anno sulla rete ammiraglia arriveranno uno show di Roberto Benigni e un programma di Raffaella Carrà , dall’altro non nasconde che il risultato della prima puntata di ‘Per tutta la vita’ di Fabrizio Frizzi, uno dei perni del palinsesto della prima rete con Antonella Clerici e Carlo Conti, non gli è andato proprio giù. Troppo poco il 10,4% di share con 2.598.000 di spettatori e per questo Mazza preferisce mettere i puntini sulle i. “Il programma è stato caldeggiato e realizzato dalla direzione Intrattenimento – spiega -. Ci aspettavano che il format avesse più elementi di innovazione”. Il riferimento è alla struttura guidata da Giancarlo Leone e fortemente voluta dall’ex dg Lorenza Lei, che ha preso in carico buona parte dell’offerta leggera della tv pubblica. Leone preferisce non replicare: “Non sono abituato a discutere pubblicamente di questioni squisitamente interne all’azienda – dice all’ANSA -. Preferisco un tavolo di lavoro interno che non mancherà  di esserci nei prossimi giorni”. Tra due settimane, il mercoledì, “ci sarà  uno show di riserva – fa sapere il direttore – perché i programmi non si improvvisano”. Mazza mette sotto accusa anche ‘Affari tuoi’ con Max Giusti che occupa l’access prime time, una delle fasce strategiche del palinsesto. “E’ in sofferenza – dice Mazza -. Per questo stiamo immaginando un format che possa alternarsi con Affari tuoi. E’ in preparazione il numero zero”. Il direttore di Rai1 alle domande su Sanremo preferisce non rispondere, ma non sfugge qualche nota polemica. “Da quest’anno sarà  realizzato da Rai Intrattenimento – afferma – Se vengo informato ex post, come successo per Fazio, non posso che prenderne atto”. Non ci sono solo le note dolenti. A inizio 2013 arriverà  uno show di Roberto Benigni in prime time, prima delle letture di Dante che andranno in seconda serata su Rai2. “Le trattative sono in stadio abbastanza avanzato – conferma Mazza – Con Benigni è chiaro che i contenuti non si discutono. Benigni si prende e basta”. Poi ci sarà  il ritorno di Raffaella Carrà  con un programma il sabato sera che potrebbe chiamarsi ‘Accademia’. “E’ un personaggio che ha ancora molto da dare al pubblico – afferma Mazza -. I protagonisti saranno giovani che si cimenteranno in varie discipline. Non sarà  una gara. I giovani, grazie all’aiuto di coach, cercheranno di migliorare le loro performance settimana per settimana”. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi