Apple: Corte Germania, Samsung e Motorola non hanno violato brevetti

MILANO (MF-DJ)–Un tribunale tedesco ha respinto la mozione intentata da Apple contro Samsung Electronics e Motorola Mobility per la violazione di un brevetto relativo ad alcune funzioni “touch screen” dei suoi dispositivi. A seguito della decisione del tribunale tedesco, il rischio che i prodotti delle due aziende vengano banditi dal mercato del Paese e’ stato evitato. La sentenza emessa dai giudici tedeschi rappresenta un buona notizia anche per Google, considerato che il gruppo di Mountain View, oltre a condividere le proprie tecnologie con la controllata Motorola Mobility, fornisce il suo sistema operativo Android a diverse societa’ hi-tech internazionali. Un verdetto negativo avrebbe potuto, dunque, scatenare un pericoloso effetto domino, coinvolgendo anche altre aziende che utilizzano la stessa tecnologia sviluppata da Google e contestata dalla rivale Apple.  “Apprezziamo la sentenza odierna, che rafforza la nostra tesi secondo cui i nostri prodotti non violano la proprieta’ intellettuale di Apple”, ha comunicato Samsung in una nota.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti