Agcom: relazione annuale 2012

L’andamento delle tlc in Italia nel 2011 si è confermato in calo, con una leggera riduzione del peso del settore rispetto alle principali grandezze macroeconomiche. Lo rileva l’Agcom nella relazione annuale pubblicata il 21 settembre 2012, da cui emerge, tra le altre cose, che l’incidenza del settore sul pil è scesa dal 2,71% al 2,57%, negli investimenti è diminuita dal 4,16% al 3,98% e nella spesa delle famiglie è passata dal 2,31% al 2,21%.
La relazione annuale completa nel documento in allegato.

– Agcom: relazione annuale 2012 (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Tlc, il Covid pesa sui conti. Dati Mediobanca: in Europa vince Deutsche Telekom, la Spagna supera l’Italia per fatturato

Tlc, il Covid pesa sui conti. Dati Mediobanca: in Europa vince Deutsche Telekom, la Spagna supera l’Italia per fatturato

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery